Home » Lo Sviluppo della città » Oltre l’efficienza urbana con SENSEable CITY

Oltre l’efficienza urbana con SENSEable CITY

Due progetti studiati e testati dal SENSEable CITY Laboratory, la riproduzione su larga scala garantirà la totale efficienza urbana

Due recenti progetti dei laboratori del SENSEable CITY del MIT – Massachusetts Institute of Technology, mettono in evidenza il livello di efficienza che può raggiungere una città intelligente. Nel primo progetto – Trash Track, letteralmente traccia della spazzatura – l’efficienza si traduce in un sistema avanzato per la gestione dei rifiuti che rileva la quantità di spazzatura che transita nel sistema di smaltimento rifiuti di una città.

Sprechi energetici: Dal MIT un software che sfrutta Google Street View

Trash Track oltre a mantenere una traccia quantitativa, indica come creare una catena di smaltimento più efficiente. I rifiuti vengono tracciati mediante delle etichette elettroniche che ancorate alla spazzatura, trasmettono informazioni ad appositi dispositivi cellulari. Questo sistema di gestione intelligente potrebbe essere particolarmente utile in Italia, così da contrastare il fenomeno della criminalità organizzata e delle ecomafie.

Trash Track è stato testato nella città di Seattle: il test ha visto coinvolti oltre 2000 campioni di immondizia, inclusi materiali riciclabili come vetro, metallo e plastica, oppure rifiuti pericolosi. Grazie a Trash Track si è scoperto che alcuni rifiuti hanno viaggiato per tutti gli Stati Uniti, alcuni sono finiti negli appositi siti di stoccaggio mentre altri no. Così facendo, Trash Track potrebbe indicare come minimizzare le emissioni legate al trasporto dei rifiuti ed ottimizzarne lo smaltimento.

Il secondo progetto si chiama LIVE Singapore, si tratta di un software a piattaforma aperta che usa dati in tempo reale per analizzare lo status della città attimo dopo attimo. I dati sono raccolti mediante numerosi dispositivi di comunicazione, da microcontrolli e sensori dell’ambiente urbano. I risultati così raccolti, possono proporre modi più efficienti di vivere la città.

Per saperne di più: Quartieri sostenibili by Sméo, il software per l’eco-quartiere fai da te

Il software consente di sviluppare applicazioni in modo interattivo, un esempio è dato dalle app che suggeriscono ai pendolari come rincasare più velocemente oppure come procurarsi un taxi quanto c’è un temporale e tutti i mezzi pubblici sembrano scomparsi. Le applicazioni che potrebbero svilupparsi mediante LIVE Singapore sono molteplici, tutte molto pratiche e, soprattutto, pronte ad aiutare lo sviluppo consapevole di un’urbanizzazione smart.

fonte immagine | domusweb.it

Scrivi un commento.

Scrivi un commento